News e Comunicazioni

Per ritenzione dell’uovo anche detta stasi post ovulatoria, si intende la condizione in cui l’uovo non riesce a passare attraverso l’ovidutto per essere deposto nei tempi previsti. In genere, i tempi di deposizione variano fra le specie da 24 a 48 ore. Il segno clinico più frequente ed evidente è…
Lunedì, 21 Dicembre 2020

Insulinoma nel furetto

Insulinoma nel furetto L’insulinoma è un tumore che colpisce circa il 25 % dei furetti. E’ una neoplasia delle cellule beta del pancreas e provoca una secrezione eccessiva di insulina, con conseguente, grave, ipoglicemia. Solitamente questa tipologia di tumore si presenta ben circoscritto e ha un diametro che va da…
Principali patologie dermatologiche nel coniglio Il coniglio oggi è il terzo animale più diffuso nelle nostre cose. I parassiti costituiscono una grossa fetta delle problematiche più diffuse e alcune di queste costituiscono rischio zoonosico. Come approccio alla parassitosi è necessario prendere in considerazione: Segnalamento: anoressia, anamnesi ambientale, perdita di peso,…
L’intossicazione da metalli pesanti è una condizione molto comune nei pappagalli da compagnia. Il metallo che viene riscontrato più di frequente è lo zinco, mentre rari sono i casi di intossicazione con rame, ferro o mercurio. I metalli assorbiti vengono trasportati in circolo causando importanti alterazioni a livello renale, gastroenterico,…
I petauri dello zucchero sono marsupiali notturni, onnivori, arboricoli che si nutrono di una varietà di pollini, insetti e artropodi, con una dieta naturale dipendente dalle caratteristiche dell'habitat e dalla stagione. Durante la primavera e l'estate, i petauri si alimentano principalmente con insetti e ragni (40%-60% del tempo), nonostante l’abbondanza…
Mercoledì, 04 Marzo 2020

La rogna sarcoptica nel coniglio

La rogna è una malattia parassitaria causata da un minuscolo acaro parassita che si chiama Sarcoptes scabiei, molto contagioso e in grado di colpire, oltre al coniglio, anche il cane e l’uomo. Questo parassita scava delle “gallerie” sulla pelle del coniglio, causando croste e lesioni che, se non curate rapidamente,…
Pagina 1 di 5
Scrivici su WhatsApp

Close