Faq

Tutte le risposte alle tue domande. 

Perché è importante rivolgersi ad un veterinario per animali esotici?

Chiunque di voi conviva con un coniglio, un rettile o un pappagallo sa quanto questi animali sono delicati.

Basti pensare come ognuno di essi ha un'anatomia, una fisiologia particolare e specie specifica.

Chi si approccia esclusivamente a questi animali lo fa in modo specialistico e anche la normale visita per una vaccinazione viene arricchita da informazioni sulla gestione, alimentazione e prevenzione di problemi sanitari.

Dedicarsi solamente a questi animali permette di diagnosticare in modo rapido e veloce la patologia in atto e di applicare il protocollo terapeutico in tempi più brevi per una risoluzione ottimale. 

I conigli si vaccinano?

I conigli devono essere vaccinati contro due malattie virali: la Mixomatosi e la Malattia Emorragica Virale (MEV).

Le vaccinazioni sono senz'altro consigliabili, anche se il coniglio vive in appartamento, perché la trasmissione può avvenire tramite insetti vettori, oltre che per contatto diretto. Sono entrambe malattie molto gravi che portano a morte l'animale.

Quant'è la vita media di un coniglio?

La vita media di un coniglio dipende principalmente da come viene gestito dal proprietario e dalla predisposizione genetica del coniglio stesso.
Solitamente la vita media si aggira intorno agli 8-10 anni d'età ma può arrivare tranquillamente a 12 anni ed in casi straordinari anche a 15 anni.

Le tartarughe possono convivere con i cani?

I cani rappresentano un gravissimo pericolo per le tartarughe, perché spesso le scambiano per un osso, finendo per dilaniarle.

Anche dopo mesi o anni di convivenza senza incidenti, sono innumerevoli i casi in cui il cane improvvisamente rivolge le sue attenzioni sul rettile che aveva in precedenza ignorato.

Le tartarughe in giardino non possono dividere lo stesso spazio con un cane.

Se non si vuole rinunciare al cane, è imperativo costruire un recinto assolutamente sicuro, in modo da separare i due tipi di animali.

Close