Coniglio nano

  • Stampa
  • Email

Scheda di gestione del coniglio


Durata media della vita: 7-10 anni


Dieta:

Sotto l'anno di età:
• Fieno di erba medica ad libitum e fieno di loietto
• Pellettato un cucchiaio da cucina

Oltre l'anno di età:
• Fieno di loietto ad libitum, limitate quantità pellettato, evitare l'erba medica in qualunque forma.

A qualunque età, bisogna fornire verdure fresche. Inizialmente andranno introdotte lentamente se il coniglietto non è abituato a mangiarle, per evitare l'insorgenza della diarrea. Una volta che il coniglio si è abituato alla nuova dieta, le verdure fresche possono essere fornite in grandi quantità fino a rappresentare il 40% della dieta. Nel primo anno di vita si possono offrire tutti i tipi di verdure a foglia verde, sia scure, come cicoria, radicchio, rughetta, che insalate chiare, come l'iceberg, lattuga, cappuccina, indivia ecc. A queste si possono aggiungere finocchi, sedano, carote, basilico. La frutta può essere somministrata con moderazione per evitare il sovrappeso del coniglietto. Un cucchiaio colmo per chilo di animale per giorno è la dose consigliata. Buone scelte per la frutta sono: fragole, mele, kiwi, ananas, pesche, meloni, pere e ciliegie. L'acqua può essere data sia nelle ciotole sia con gli appositi beverini che andranno controllati per eventuali malfunzionamenti. L'acqua deve essere cambiata giornalmente.
Sono da evitare tutti i mangimi che contengono semi o cereali perché dannosi per i denti e perché possono essere causa di disturbi intestinali. Anche il pane spesso considerato per la limatura dei denti, è solo causa diobesità e disturbi intestinali.

La lettiera:


• La lettiera va sistemata in un angolo della casa utilizzata in precedenza dal coniglio. Una volta localizzata l'area preferita dall'animale, si posiziona la lettiera.
• Bisogna utilizzare materiale assorbente come la carta compressa in pellet.
• Si può aggiungere del fieno sulla lettiera per favorirne l'utilizzo.
• Premiare il coniglio nel momento in cui usa la lettiera. Mai punirlo quando è dentro la lettiera. Ricordate: i conigli non sono gatti e non utilizzeranno la lettiera il 100% delle volte.
Esercizio:


• É importante permettere ai coniglietti di passare del tempo al di fuori della gabbia per poter svolgere attività fisica.
• La mancanza di attività fisica può portare a patologie mediche, oltre che rendere il nostro coniglio meno felice.

Patologie comuni:


• Tumore dell'utero nelle coniglie: la prevenzione mediante sterilizzazione in giovane età (dai 5-6 mesi) è fortemente consigliata.
• Malocclusione dentale.
• Diarrea: la diarrea vera non è molto comune, mentre feci molli sono maggiormente riscontrate.

  1. La presenza intermittente di feci molli sono normali. Durante la notte viene prodotto il ciecotrofo che in alcuni casi non viene del tutto mangiato e lo si trova durante il giorno insieme alle classiche palline.
  2. Improvvisi cambi di dieta o basse quantità di fibra possono favorire l'insorgenza delle feci molli.

• Rogna: presenza di squame e comparsa di prurito sui piedi, orecchie, muso e dorso sono tra i sintomi più comuni.

 

Close